Consegna con corriere in 48h - Spedizione gratuita da € 99,00
(+39) 081 584 67 54
0

Il Tuo Carrello

Non hai articoli nel carrello.

Metodi per Dimagire [GUIDA]

Un corretto regime alimentare si sa, porta benefici non solo al corpo ma anche alla mente. Non necessariamente quando si parla di dieta e metodi dimagranti, ci si riferisce a restrizioni nell’assunzione dei cibi ma alla qualità e l’abbinamento di questi ultimi, ad abitudini ottimali per tornare in forma e vivere meglio.


Ecco perchè per soddisfare i diversi bisogni fisiologici e le diverse richieste di aiuto, nel tempo sono nate differenti tipologie di dieta, capaci di nutrire l’organismo in modo vario, versatile e far stabilire a chi le segue un rapporto sano con il cibo.


Resta importante e consigliato, prima di procedere con qualsiasi tipo di metodo dimagrante, sottolineare l’importanza di affidarsi a un professionista (in questo caso la figura di riferimento ideale è un nutrizionista o un dietologo), in particolare se si soffre di malesseri cronici e problemi all’organismo.


La domanda però rimane sempre la stessa, come dimagrire?


Vi presentiamo qui 4 tipologie dimagranti differenti, ricordandovi che il requisito fondamentale di ogni dieta è fornire elementi nutritivi ed energetici in misura necessaria durante la giornata e che non discostarsi troppo dalle vostre abitudini alimentari tanto da risultare impraticabile per il vostro stile di vita.


DIETA CHETOGENICA

infografica dieta chetogenica

Un regime alimentare che riduce al minimo i carboidrati, aumentando di contro proteine e grassi; il successo della dieta chetogenica si lega soprattutto all’efficacia nella perdita di peso.


In questa tipologia di dieta, sono i grassi a venire utilizzati come fonte di energia. Con la riduzione dei carboidrati, l’organismo attiva un processo denominato chetosi, una condizione tossica per l’organismo, che provvede allo smaltimento dei corpi chetonici attraverso la via renale. Questa dieta low carb fa sì che il nostro corpo si trovi contemporaneamente nelle condizioni migliori per costruire i muscoli e ridurre la massa grassa.


Fondamentale è l’approccio mentale - soprattutto per noi italiani amanti di pane e pasta - che gioca un ruolo decisivo per la riuscita della dieta. Basta infatti “sgarrare” una volta per indurre l’organismo a bloccare la chetosi e a utilizzare di nuovo la sua fonte energetica preferita: gli zuccheri.


Massima priorità dunque alla qualità dei prodotti e al consumo di grassi e proteine; se seguite una dieta chetogenica, sentirvi in colpa per avere esagerato con la pancetta non sarà più un problema.


DIETA A ZONA

infografica dieta a zone

La dieta a Zona, o metodo alimentare Zona, è un programma alimentare iperproteico e low-carb che si basa sul rispetto di una precisa proporzione tra i carboidrati, le proteine e i grassi assunti. Lo scopo di questo regime alimentare dovrebbe essere far funzionare l’organismo al meglio delle sue potenzialità fisiologiche: niente più attacchi di fame, pieno di energia e massima efficienza durante le prestazioni fisiche.


Il regime alimentare a zone permette, qualora sia presente, una riduzione del grasso corporeo, grazie ad un controllo ormonale mediato dall’alimentazione. La dieta deve essere calcolata rispettando il giusto equilibrio giornaliero di carboidrati (40%), proteine (30%) e lipidi (30%).


Vi sono poi delle regole fondamentali da seguire per un benessere psico-fisico. Tra queste troviamo per esempio l’eliminazione degli alimenti che contengono carboidrati raffinati e l’assunzione di 5 pasti al giorno. Il metodo a blocco può essere dubbioso all’inizio, ma con il passare delle settimane la composizione dei pasti diventa alla portata di tutti.


IPOCALORICA + INTEGRATORI DI SAZIETA’

dieta ipocalorica

La dieta ipocalorica prevede l’assunzione di un apporto calorico/energetico quotidiano inferiore a quello richiesto dall'organismo.

Essendo una vera e propria terapia alimentare, prima di procedere con questo metodo dimagrante è bene averne la prescrizione da un professionista e seguirla solo in caso di necessità.


Il suo scopo primario è il dimagrimento, se gestita bene può quindi raggiungere ottimi obiettivi non solo per il vostro fisico ma per il vostro benessere psico-fisico in toto.

Essere costanti sul lungo periodo è fondamentale per la riuscita della metodologia, questo perché i grassi non si eliminano in poco tempo, servono settimane e mesi per far sì che i chili persi corrispondano a chili di grasso, dato che la prima cosa che viene eliminata dall’organismo è l’acqua.


Mangiare quindi proteine, fibre e verdure, aumentare il numero di pasti, limitare dolci e cibi densamente energetici sono un ottimo inizio per il funzionamento di un metodo dimagrante ipocalorico. Potrete associare alla dieta integratori di sazietà, utili strumenti da affiancare alle metodologie ipocaloriche per evitare abbuffate e attacchi di fame improvvisi.


DRENAGGIO LIQUIDI


E’ importante sottolineare che non esiste una dieta o alimenti in grado di eliminare totalmente la ritenzione idrica; questo perché il nostro corpo è formato prevalentemente da acqua. Così come per combattere la ritenzione idrica non bisogna smettere di assumere liquidi.


Vi sono però accorgimenti che potete utilizzare in grado di combattere l’accumulo di liquidi in maniera naturale, eliminando gonfiori e malesseri in alcune parti del corpo.


Questo regime alimentare è adatto a qualsiasi persona e per lo più, si basa su semplici attività:


-Riduzione del sodio nella dieta. Quest’ultimo presente in particolare nel sale da cucina; preferitegli il sale marino o diminuitene la quantità per evitare effetti a lungo termine indesiderati.

-Prediligere cibi con pochi grassi e a contenuto proteico moderato quali frutta e verdura

-Fare attenzione al potassio: elemento indispensabile, favorisce la diminuzione del sodio discrezionale ed è responsabile del cosiddetto “effetto dissetante”

-Bere tantissima acqua e assumere quei cibi in grado di aumentare il drenaggio dei liquidi

Insieme a questi piccoli accorgimenti, praticare attività fisica ed un buon stile di vita vi aiuteranno a ristabilire il vostro corpo e ad eliminare, soprattutto nelle donne, quei piccoli cuscinetti che proprio non piacciono.

 

Altri rimedi

Read Our Blog