Consegna con corriere in 48h - Spedizione gratuita da € 99,00
(+39) 081 584 67 54
0

Il Tuo Carrello

Non hai articoli nel carrello.

Come curare l'acne


Un problema complesso che colpisce a livello psicologico la qualità della vita, in particolare durante il periodo dell’adolescenza.

L’ acne può presentarsi in diversi modi, dal più lieve al più complesso. Per trattarlo le cure sono molteplici e in continua evoluzione, dai farmaci per bocca a tecnologie non invasive.

La malattia dell’acne viene stimolata dagli ormoni sessuali , femminili e maschili, mentre la sua manifestazione dipende dalla quantità di sebo prodotta dall’ infiammazione delle ghiandole pilo-sebacee.

Il processo infiammatorio dell’acne può esprimersi sottoforma di brufoli, cisti e fistole. Lo sfogo può inoltre dipendere da alterazioni climatiche, assunzione di contraccettivi ormonali o reazioni cutanee.

Se, prima di procedere con elementi farmaceutici, si predilige una terapia composta da rimedi naturali utilizzati, per combattere l’acne questi ultimi devono contenere elementi antiinfiammatori, astringenti e antisettici ed essere utilizzati sulla base dei disturbi presentati.

Ma come curare l’acne?

In questo articolo vi parliamo di come curare l’acne quando quest’ultima si manifesta come patologia lieve o moderata, in caso invece di eccesso di sintomi, è bene rivolgersi a un medico specialista.

La cura dell’acne parte dalla prevenzione , fondamentale soprattutto per chi ha la pelle grassa e di tendenza acneica. Due gli elementi da tenere in considerazione: alimentazione e cura della pelle , ovunque sia la comparsa dell’acne.

Come curare l'acne

Alimentazione quando si soffre d’acne


Per combattere gli sfoghi è utile prediligere una dieta che aiuti a prevenire la sintomatologia. Tra gli accorgimenti da seguire troviamo:

-Bere almeno due litri di acqua al giorno

-Preferire frutta e verdura contenenti vitamina C ed E

-Ridurre gli alimenti ad alto tasso glicemico

-Assumere fermenti lattici vivi, in particolare probiotici per migliorare la flora intestinale

-Assumere integratori con vitamine antiossidanti, fibre e zinco

-Evitare cibi grassi, zuccheri ed alimenti troppo salati


Rimedi naturali per aumentare l’attacco


S Vi sono una serie di rimedi naturali abbastanza efficaci contro l’acne da poter assumere.

Vengono proposte tisane depuratrici alla Bardana o alla Viola del Pensiero, tisane per la regolarizzazione delle mestruazioni (quando l’acne dipende da alterazioni ormonali) contenenti Timo o Finocchio, infusi alla Camomilla o Valeriana, estratti vegetali come ai semi di zucca.

La lavanda, può avere un’azione antibatterica e lenitiva e può essere assorbita dalla pelle mediante oli essenziali. Un altro ottimo disinfettante naturale è il limone, da passare sulle zone colpite.


Trattare l’acne curando la pelle


Chi soffre d’acne presenta una pelle più sensibile rispetto agli altri, ecco perché bisogna trattarla con le dovute accortezze, evitando di seccarla troppo e aggravare la formazione di brufoli.

L’ azione purificante e disinfettante di alcuni impacchi naturali e oli essenziali è un buon rimedio, fondamentale è però la metodologia di esfoliazione della pelle e la sua cura. .

Per ridurre il rischio di infezione è bene lavarsi le mani prima di ogni trattamento e detergere le parti compromesse due volte al giorno.

I prodotti scelti per la cura dell’acne dovrebbero essere strutturati da un pH pari a 5,5, non irritare la pelle, essere anallergici e non acnegenici.

Qualunque sia la composizione dell’articolo utilizzato, come schiuma o gel, è essenziale che rispecchi i parametri consigliati.


Come curare l’acne sul viso


I rimedi per l’acne si differenziano sulla base delle diverse tipologie della pelle. Nonostante non si riesca a curare in modo definitivo, le soluzioni adottate hanno finalità di miglioramento. Possono infatti guarire le lesioni esistenti e bloccarne di nuove, contenere il disagio derivato dalla malattia ed evitare il formarsi di cicatrici.

Se donna, è meglio utilizzare un detergente delicato per struccarsi e ricordare di togliere sempre il trucco. Se uomo invece, la rasatura dovrebbe evitare di irritare la pelle e bisognerebbe usare, per farsi la barba, prodotti contenenti aloe o vitamine E. Lavarsi spesso i capelli e non coprire la fronte con frange o ciuffi migliora la respirazione della pelle.

Nei mesi estivi in particolare, l’ esposizione al sole deve essere graduale, questo perché i raggi ultravioletti sono terapeutici ma, al rientro delle vacanze, può aumentare la manifestazione di cicatrici.


Acne giovanile e problemi di autostima, da combattere in modo efficace


L’ acne giovanile è un problema ampiamente diffuso. Di natura benigna si presenta come punti neri e lesioni pustolose e può, se non trattato nel migliore dei modi, protrarsi fino all’età adulta.

Nel caso della comparsa in età giovanile, attaccare l’acne è un’operazione di lunga durata e necessita di costanza. Anche se la comparsa avviene in età adolescenziale non bisogna toccare le lesioni per non rischiare cicatrici permanenti.

Il suo rivelarsi può avvenire non solo sul volto, ma anche su collo e schiena. In questo caso l’utilizzo di peeling chimici (tecnica estetica che consiste nell’applicare preparati sulla pelle) possono ridurre la seborrea e aiutare nel processo di guarigione. Utile il trattamento micropeeling , dove lozioni specifiche aiutano la desquamazione cutanea.


Trattare l’Acne tardiva


Si parla di acne tardiva se la sua insorgenza è tra i 20 e i 40 anni. A differenza dell’acne giovanile, la tardiva colpisce anche la zona del mento , oltre a fronte e guance. La causa principale è sovrascritta allo stress, in particolare nelle donne, dove quest’ultimo influisce particolarmente sulle cellule della cute.

Popolarmente definita la "malattia della donna in carriera" per contrastarla viene a consigliarsi uno stile di vita regolare associato a una buona alimentazione, perché anche il funzionamento dell’intestino è correlato alla salute della pelle.



La cosa più importante di tutte però, è comprendere la causa della manifestazione della malattia dell’acne e adattare, sotto consulenza del medico, la giusta e più efficace terapia, sia essa farmacologica o sia naturale.

 

Selezione di prodotti per combattere l’acne

CleananceAvène Cleanance Gel Detergente NF 400ml Detersione quotidiana della pelle sensibile grassa, impura, con imperfezioni o a tendenza acneica. Purifica delicatamente e riduce l'eccesso di sebo, diminuisce a lungo l'effetto "pelle lucida" e le impurità della pelle.

Sebium Mat Control + Night PeelSebium Mat Control + Night Peel Sébium Mat Control: Trattamento idratante anti-lucidità. Opacizza, idrata e affina. Sébium Night Peel: Concentrato levigante notte.

Resolve Acne Crema 60mlResolve Acne Crema 60ml Prodotto cosmetico destinato al trattamento dell'acne lieve e moderata che interessa principalmente, ma non esclusivamente, l'età adolescenziale. Nell'acne lieve emoderata la terapia topica costituisce il trattamento di elezione; prodottidermocosmetici vengono utilizzati abitualmente anche in associazione a terapiefarmacologiche. Agisce sulla cute acneica con un'azione antimicrobica a livello deifollicoli pilo-sebacei e favorisce la sebo-regolazione.

 

 

Articoli Correlati

Read Our Blog
  • imgBlog
    2021-03-24 16:31:54 By: Farma4you
    Trattare la dermatite seborroica

    Come la dermatite atopica questa patologia infiammatoria interessa per lo più le aree dove sono presenti ghiandole...

    Leggi Tutto
  • imgBlog
    2021-03-08 16:00:32 By: Farma4you
    Come curare l'acne

    L’acne può presentarsi in diversi modi, dal più lieve al più complesso. Per trattarlo le cure sono molteplici e in...

    Leggi Tutto